Italy

Yara offre la gamma più completa di prodotti per la nutrizione delle piante nel settore

YaraBela

'Bela' deriva dal nome di un antico personaggio della mitologia nordica,'Beyla', l’ancella del dio della fertilità Frey. La sua figura propiziatoria era invocata nei riti primaverili della semina.

YaraBela 26

YaraBela 26 è da sempre il fertilizzante più indicato per la concimazione del frumento e degli altri cereali, sui quali consente di eseguire la tecnica della concimazione frazionata.

E' ideale per la concimazione di copertura di frumento, girasole,barbabietola ed altre colture estensive.

 

Le caratteristiche distintive di YaraBela 26 sono:

  • Azoto nitrico a pronto effetto, subito disponibile per l'assorbimento della coltura
  • Azoto ammoniacale a più lenta assimilazione, che costituisce una riserva nel suolo più duratura nel tempo
  • Maggiore efficienza d'uso dell'azoto se paragonato all'applicazione di urea (soggetta a perdite per volatilizzazione fino al 20% dell'azoto applicato)
  • Formulazione prilled, caratterizzata da una maggiore rapidità di scioglimento rispetto ad una formulazione granulare e quindi da un minor rischio di dilavamento superficiale
  • Consente di eseguire la tecnica della concimazione frazionata, poichè può essere applicato ed immediatamente assimilato in corrispondenza delle fasi di maggiore esigenza di azoto della coltura.

 

La tecnica della concimazione frazionata

La concimazione frazionata consiste nel distribuire la dose ottimale di azoto in più interventi effettuati nei momenti di maggiore necessità della coltura; tale tecnica si impiega sia per prevenire il manifestarsi di sintomi di carenza soprattutto in determinati stadi di sviluppo della pianta, sia per evitare un’unica massiccia applicazione che comporterebbe inutili sprechi di unità nutritive e relativo impatto ambientale.

Il frazionamento dell’azoto offre inoltre la possibilità di:

1-gestire direttamente lo sviluppo della coltura, ad. esempio influenzando laresa e l’epoca di raccolta

2-migliorare la qualità delle produzioni grazie all'applicazione ripetuta diprecise dosi di azoto in determinati stadi di crescita.

1-Fase di Pieno Accestimento-Inizio Levata

Alla ripresa vegetativa la pianta ha bisogno di una pronta ed equilibrata nutrizione per predisporre al meglio la propria crescita e la produzione.  L’azoto nitrico comporta un rapido sviluppo dell’apparato radicale ed un maggior accestimento, fondamentale in caso di seminativo non omogeneo. L’azoto ammoniacale invece sostiene l’accrescimento in levata.

2-Fase di Levata (1°- 2° nodo)

La pianta è in pieno sviluppo e necessita di azoto a pronto effetto per la crescita.

3-Fase di Foglia a Bandiera

In questa fase l'azoto serve soprattutto per supportare la maturazione della granella con conseguente incremento del tenore proteico.

L'applicazione di YaraBela 26 deve seguire un'attenta valutazione dell’andamento climatico e dello stato vegetativo della coltura, anche con l’ausilio di strumenti diagnostici come N-Tester.

Azoto: Urea o Nitrato Ammonico?
Il Nitrato Ammonico, per la presenza di azoto nitrico (a pronto effetto) ed ammoniacale (a più lenta assimilazione), è il concime da sempre più indicato per la concimazione del grano.

Il nitrato ammonico ha meno perdite per volatilizzazione rispetto alla urea e quindi ha maggiore efficienza d’uso.

 

Azoto: Nitrato Ammonico o azoto non a pronto effetto?
I concimi con inibitore della nitrificazione o della ureasi sono soggetti a rilascio variabile in funzione di caratteristiche quali temperatura, tipologia del suolo, massa microbica; difficilmente la curva di rilascio del fertilizzante coincide con quella di assorbimento della coltura (basti pensare che un unico formulato a lenta cessione viene consigliato su tutte le colture).

Yara, attraverso la concimazione frazionata, propone il nitrato ammonico che rende l’azoto disponibile quando la coltura ne ha realmente bisogno.

 

Livello superiore

Scarica la scheda di YaraBela 26